Diamac
Agitatori da laboratorio a variazione elettronica di velocit√

Agitatori da laboratorio a variazione elettronica di velocit√

Agitatori

Agitatori da laboratorio a variazione elettronica di velocità
‚Äē

Tutti i comandi elettrici dell’agitatore sono posizionati direttamente sul pannello frontale dell’inverter di pilotaggio o a seconda delle versioni sul pannello frontale del pulpito di comando.
Il sollevamento della testata dell’agitatore che supporta il motore avviene manualmente, senza sforzo per il bilanciamento del contrappeso installato all’interno della colonna portante di scorrimento.
La testa porta motore principale è bloccabile tramite serraggio della manopola laterale.
Sono altresì regolabili in altezza tramite manopole di serraggio il supporto di adattamento per il posizionamento della vasca di lavorazione, che sorregge anche il sensore magnetico ed il supporto di finecorsa di presenza vasca.

Caratteristiche costruttive

‚úĒ Struttura metallica portante di sostegno

‚úĒ Sistema di bloccaggio vasca regolabile con supporti di adattamento e catenelle con molle

‚úĒ Sistema di sicurezza a “soffietto”,¬†comprensivo di coperchio in materiale plastico e/o alluminio

‚úĒ Sollevamento a contrappeso

‚úĒ¬†Asse di mescolazione INOX AISI 304

‚úĒ¬†Trasmissione diretta

‚úĒ Giranti tipo Cowless in acciaio inox AISI 304 o cromate

‚úĒ Inverter di pilotaggio

‚úĒ Motorizzazioni di tipo industriale o ATEX con termistori

‚úĒ Sistemi di sicurezza

‚úĒ Marchio CE

Utilizzazione e manutenzione

‚úĒ Consumo di energia contenuto in funzione della potenza realmente erogata dall’Inverter tramite rotazione del potenziometro

‚úĒ Rumorosit√† contenuta

‚úĒ Comandi facilmente accessibili e di semplice utilizzo

‚úĒ Agevole inserimento e/o rimozione delle vaschette di lavorazione aventi diametri diversi tra di loro

‚úĒ Componenti principali a vista

‚úĒ Versione normale o ATEX gi√† cablata in fabbrica, per allacciamento alla rete

Sistemi di sicurezza

‚󏬆Il sensore magnetico inibisce la rotazione della girante se si solleva la testata dell’agitatore durante il funzionamento del macchinario

‚󏬆Il finecorsa di presenza vasca inibisce la rotazione della girante qualora non si posizioni correttamente la vasca di lavorazione

‚󏬆Il sistema a soffietto non consente di entrare a contatto dell’asse di mescolazione durante la lavorazione, mentre il coperchio evita che l’operatore possa entrare in contatto accidentale con la girante

Versioni alternative

‚óŹ Pulpito di comando a bordo macchina tipo ATEX

‚óŹ Quadro elettrico con inverter di pilotaggio in armadioclasse di protezione IP 55

‚óŹ Rotore con dischi di macinazione in teflon o materiale similare

‚óŹ Vasca di lavorazione a doppia parete per il raffreddamento

Dettagli

Vuoi saperne di pi√Ļ?

Dal 1944 dalla progettazione alla realizzazione

Link utili