Diamac
Impianto lavaggio vasche Polivasc

Impianto lavaggio vasche Polivasc

Impianto lavaggio vasche Polivasc

Macchinario utilizzato per il lavaggio delle vasche tra una produzione e l’altra.
I macchinari sono disponibili sia in inversione VE, sia Atex per la lavorazione di prodotti infiammabili.
E’ disponibile in una sola versione adattabile ad ogni tipologia di vasca.
Tutte le polivasc possono essere comandate manualmente dall’operatore o tramite PLC. L’utilizzo delle polivasc Diamac è molto semplice: si azionano tramite pulsanti e i sistemi di sicurezza bloccano la macchina se le operazioni di lavaggio non sono effettuate correttamente.

Le polivasc non hanno bisogno di lubrificazione e i consumabili (pompa, guarnizioni tenuta coperchio.) sono sempre disponibili e facilmente sostituibili.

Impianto lavaggio vasche Polivasc
―

L’utilizzo dell’Impianto di lavaggio “Polivasc” consente di risolvere il problema derivato dalla pulizia delle vasche di lavorazione dopo il loro svuotamento.
Il ciclo di pulizia, avviato dall’operatore dopo aver posizionato e collegato con le opportune tubazioni la vasca da pulire, ha la possibilità di escludere la fase di ribaltamento della vasca di lavorazione ed è completamente automatico nel senso che tutte le sequenze si susseguono senza bisogno di nessun altro intervento dell’operatore. Il coperchio che discende sulla vasca di lavorazione pur avendo un diametro di 1600 mm circa è in grado di adattarsi anche su vasche di diametro minore è quindi idoneo a soddisfare le diverse esigenze di utilizzo dell’operatore.

Caratteristiche costruttive

✔ Base di sostegno principale

✔ Pistoni pneumatici per ribaltamento

✔ Struttura metallica di supporto con ribaltamento piano poggia vasche

✔ Coperchio dotato di giunto sferico e guarnizioni

✔ Pistone pneumatico per salita/discesa coperchio

✔ Scovolo di discesa del prodotto macinato

✔ Gruppo di pulizia formato da Pulirotante con ugelli, ingranaggi, motore pneumatico ed accessori

✔ Quadro di comando pneumatico

✔ Elettropompa volumetrica con quadro elettrico di comando ATEX

✔ Vaschette in acciaio inox AISI 304 per liquido di pulizia complete di coperchi

✔ Tubazioni di raccordo con valvole a sfera manuali

✔ Serranda metallica anteriore di protezione

✔ Barriera laterale di protezione

Utilizzazione e manutenzione

✔ Agevole inserimento e rimozione delle vasche di lavorazione

✔ Comandi su quadro pneumatico a bordo macchina

✔ Pressostato di azionamento automatico elettropompa

✔ Controllo usura delle guarnizioni del coperchio

✔ Verifica integrità e tenuta delle tubazioni di raccordo e delle valvole manuali a sfera

✔ Controllo livello olio nel gruppo lubrificatore

✔ Verifica pulizia degli ugelli della pulirotante

Versioni alternative

È possibile dotare la macchina di una pompa a membrana con funzionamento interamente ad aria compressa, in sostituzione della elettropompa sopra indicata, nei casi in cui si preferisce non avere nessuna utenza elettrica sulla macchina.
L’impianto nella versione standard è dotato di 2 vasche di raccolta del liquido di pulizia ma è possibile incrementare il numero delle vasche automatizzando inoltre con valvole pneumatiche comandate gli scarichi sulle bocche delle vasche

Dettagli

Vuoi saperne di più?

Dal 1944 dalla progettazione alla realizzazione

Link utili